Citroën, Berlingo alla 3^ generazione

Sono 3.3 milioni gli esemplari prodotti dal 1996; è la Citroën più venduta del 2017; è il secondo Multispazio d’Europa: stiamo parlando di Citroën Berlingo, oggi alla 3^ generazione anche in versione autovettura.

LEADER DAL 1996

Alla fine degli anni ’90 Citroën inventò il concetto di Multispazio. Berlingo introdusse nel mercato un mezzo adatto alle famiglie e per coloro che ricercavano un veicolo originale, semplice, pratico, voluminoso e dalla grande capacità di carico. Queste proverbiali caratteristiche contraddistinguono anche la 3^ generazione di Berlingo, alla quale la Casa francese ha aggiunto un nuovo tocco di design, comfort e modernità.

I PUNTI FORTI E UNO STILE PIÙ MODERNO

Frontalmente la griglia sottile e il gruppo ottico ricordano i tratti estetici delle ultime Citroën, rispettando così il tradizionale ‘family feeling’. A bordo si ritrovano anche quegli elementi che hanno saputo innovare il segmento Multispazio: i 3 sedili posteriori indipendenti, il tetto multifunzione Modutop o il lunotto posteriore apribile. La filosofia che sta dietro al progetto Berlingo è sempre quella di rendere la vita più facile. Dalle giovani coppie ai senior Berlingo è il partner ideale. Merito della sua versatilità e funzionalità, oggi unite a uno stile più accattivante.

ISPIRATO AI PROPRI CLIENTI

La 3^ generazione di Citroën Berlingo nasce sotto i migliori auspici. Il 2017 è stato l’anno di maggior produzione della 2^ era del Multispazio francese. Il predecessore dal 2008 ha toccato le 165.000 unità. Oggi Berlingo è la Citroën più venduta dopo la Citroën C3. In Europa resta il secondo Multispazio ed è sempre sul podio del segmento dei veicoli commerciali leggeri. All’ultimo modello è stata data nuova linfa grazie allo spirito del marchio del double chevron, ‘Inspired By you’. Infine, dal 1996 sono stati venduti oltre 1.7 milioni di modelli autovettura, di tutte le generazioni messe assieme, e nel mondo sono state prodotte oltre 3.3 milioni di unità autovetture e veicoli commerciali.