PSA al Salone di Birmingham 2019 punta sui furgoni elettrici

Il Gruppo PSA ha approfittato del Salone di Birmingham 2019 per svelare due furgoni elettrici, le varianti Electric del Peugeot Boxer e del Citroën Jumper.

“In coerenza con il nostro piano strategico Push to Pass, proseguiamo l’elettrificazione di tutta la nostra gamma”, ha dichiarato Philippe Narbeburu, direttore della Business Unit dei Veicoli Commerciali di Groupe PSA. “Questa nuova offerta è un elemento competitivo maggiore per i nostri Brand in un segmento molto concorrenziale come quello dei veicoli commerciali leggeri. Si tratta di un’opportunità per rinforzare la nostra leadership in Europa rispondendo alla necessità Zero Emissioni senza rinunciare alle prestazioni e alle tipologie di utilizzo dei nostri clienti professionali”.

Il Peugeot Boxer Electric e il Citroën Jumper Electric – elettrificati e omologati da BD Auto – avranno un’autonomia diversa a seconda della versione: 225 km (ciclo NEDC) per le lunghezze L1 e L2 e 270 km per le varianti L3 e L4. Nel 2020 vedremo le versioni elettrificate di altri modelli PSA (Peugeot Expert e Traveller, Opel Vivaro Cargo e Life e Citroën Jumpy e SpaceTourer) mentre bisognerà aspettare il 2021 per vedere in commercio le varianti a emissioni zero di Peugeot Partner, Opel Combo e Citroën Berlingo.