Fiat Professional, le novità del Salone di Hannover

Fiat Professional valica le Alpi portandosi dietro diverse novità. Ad Hannover si sta svolgendo il tradizionale Salone internazionale dei veicoli commerciali. Allo stand del brand del Gruppo FCA è schierata una ricca line-up. In Germania Fiat Professional si presenta al gran completo. Sono 8 i veicoli commerciali, dalla car-derived van al grande furgone fino alla Pick-up, ognuno pensato per una diversa missione lavorativa.

IL PICK-UP CREATIVO

I visitatori saranno colpiti dal protagonista dello stand, il Fullback Cross Concept by Garage Italia. Il grintoso pick-up Fiat Fullback Cross è stato reinterpretato dall’hub creativo di Lapo Elkann. Si tratta di un mezzo capace di soddisfare esigenze di trasporto e lavorative, ma anche di tendenza e di fascino. La sua capacità di superare ogni ostacolo deriva dal ampio raggio di sterzata, il migliore della categoria, e dalla telecamera posteriore. Altri accorgimenti che rendono il pick-up confortevole sono i sedili in pelle e il cambio automatico. Il sistema di trazione del Fullback Cross è il più completo della categoria e la possibilità di utilizzare le marce ridotte e di bloccare meccanicamente il differenziale posteriore.

LUSSO ED ELEGANZA PER I PASSEGGERI

La seconda attrazione dello stand Fiat Professional al Salone di Hannover è il Talento Shuttle personalizzato dalla società tedesca Irmscher. L’azienda, specializzata in trasformazioni sportive e funzionali, ha reso il classico Talento un mezzo ideale per il trasporto di passeggeri, fino a 6 conducente incluso, come servizio navetta. Disponibile a partire dai prossimi mesi, questo veicolo offre grande flessibilità grazie ai 4 sedili posteriori singoli e al layout riconfigurabile. La base di questo modello speciale è quella del Talento Sportivo, ma sfoggia caratteristiche speciali per l’occasione: una livrea nera metallizzata, i grandi cerchi in lega da 18” Matt Black, il side-step e lo spoiler sul tetto nella stessa tinta della carrozzeria, oltre allo spoiler anteriore Matt Black con inserto rosso. Uno shuttle però deve essere accogliente e avere un certo lusso al suo interno: per questo gli interni sono stati curati in ogni dettaglio e sono di altissima qualità. Infine al centro delle 2 file di sedili c’è anche un tavolino apribile e amovibile.

IL RE DELLA VERSATILITÀ (E DELLE VENDITE)

La terzina dei modelli speciali si chiude con il best seller della Casa italiana, venduto in oltre 3 milioni di esemplari: il Ducato. Per dimostrare tutto il suo potenziale in termini di flessibilità, ad Hannover Fiat Professional propone il Ducato in configurazione ‘street food’ e MEC (Mopar Express Care), ovvero nelle vesti di officina a 4 ruote. Completa l’esposizione 2018 un altro veicolo dimostrativo ‘back-to-back’, cioé che unisce 2 cabine motrici di Ducato. Quest’ultimo esemplare è la base dei vari allestimenti camper, di cui Ducato è leader: il 70% dei camper venduti in Europa sono realizzati su base Ducato.

I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI PIÙ ECOLOGICHE

Al Salone oltre alla creatività e alla popolarità delle soluzioni Fiat Professional, emerge anche l’attenzione del brand alle tematiche ambientali e alle energie alternative. Da oltre 20 anni FCA è punto di riferimento nella vendita di veicoli a doppia alimentazione benzina/metano. Oltre 720.000 sono le immatricolazioni di veicoli di questo genere, commerciali e non. Dei 5 modelli della gamma che offrono la doppia alimentazione, Fiorino, Doblò Cargo, Ducato, Ducato Panorama e Panda Van, ad Hannover ne sono esposti 3. Il Ducato Minibus che eroga 140 CV di potenza e 350Nm di coppia massima con un’autonomia di circa 400km; il Doblò Cargo Natural Power equipaggiato con 1.4 16v T-JET che sviluppa una potenza di 120 CV e valori di coppia di 206 Nm a 3000 gir/min; il Fiorino Natural Power dotato di motore 1.4 8v da 70 CV che assicura un’autonomia complessiva di oltre 900 km. Questi mezzi offrono diversi vantaggi nell’utilizzo quotidiano. Al di là del fatto che il metano per autotrazione rappresenta una scelta eco-sostenibile, capace di ridurre fino al 43% le emissioni di CO2 e del 94-95% quelle di ossidi di azoto (NOx) e di particolato PM, permette ai veicoli di circolare in diverse città nelle zone a traffico limitato o di parcheggiare nei piani interrati delle autorimesse e dei traghetti.

SERVIZI IN REMOTO

Infine il Salone permetterà a Fiat di far conoscere i servizi Mopar Connect, interessanti per chi usa l’auto per lavoro. Il Mopar Connect è un innovativo set di servizi connessi dedicati alla sicurezza e al controllo remoto del veicolo. Esso si integra con i servizi di Uconnect LIVE aggiungendo nuove funzioni. Per esempio l’assistenza stradale in caso di incidente, localizzazione del veicolo a seguito di furto, controllo di alcune funzioni del veicolo da remoto. Infine, il Mopar Connect permette di ritrovare facilmente il veicolo parcheggiato e di visualizzare sullo smartphone le informazioni sul suo stato. Allo stand Fiat Professional darà informazioni circa le soluzioni offerte da FCA Bank, partner finanziario del brand.