Non solo Atessa: i grandi furgoni PSA saranno prodotti anche in Polonia

Non solo Atessa: i grandi furgoni PSA gemelli del Fiat DucatoPeugeot Boxer, Citroën Jumper e il futuro veicolo commerciale Opel – saranno prodotti anche nello stabilimento di Gliwice (Polonia) dove ora vede la luce la Opel Astra.

Una scelta necessaria per il colosso francese, dovuta all’arrivo dei nuovi van firmati Opel e Vauxhall e al superamento della capacità produttiva della fabbrica SevelSud situata in Val di Sangro (che si occupa di assemblare i mezzi Fiat, Peugeot e Citroën).

L’investimento del gruppo PSA nella fabbrica polacca di Gliwice mira a portare la capacità produttiva dello stabilimento a 100.000 furgoni l’anno. I gemelli del Fiat Ducato saranno prodotti anche nell’Europa dell’Est fino alla fine del 2021.

“Questa buona notizia per il sito di Gliwice dimostra che il nostro programma “fabbrica eccellente” viene applicato ovunque in Europa in modo sinergico ed efficiente”, ha dichiarato Yann Vincent, Direttore Industriale & Supply Chain.

“Ospitare la produzione dei furgoni di grandi dimensioni è un grande passo per il futuro di Gliwice e una sfida importante per raggiungere i migliori livelli di efficienza e qualità per soddisfare i clienti Business”, ha proseguito Andrzej Korpak, direttore della fabbrica di Groupe PSA di Gliwice. “Nei prossimi anni metteremo alla prova la nostra capacità di adattare i processi alle produzioni di questo tipo di veicoli, in modo da rispettare la fiducia che ci hanno accordato”.