Renault Booster Tour 2018: i veicoli allestiti Dacia e Renault

La quarta edizione del Renault Booster Tour è più ricca che mai: oltre ai numerosi veicoli allestiti di Renault si aggiunge il brand Dacia, che con la Dokker Van e la Dokker Pick-Up arricchisce l’offerta di veicoli commerciali. Due le novità 100% elettriche della gamma Renault Z.E.

RENAULT BOOSTER TOUR 2018

La quarta edizione del Renault Booster Tour prevede 250 tappe e 63 mezzi che verranno esposti dal nord al sud Italia, passando per 250 tappe dalla fine di febbraio fino alla fine del 2018. Una bella crescita se pensiamo ai 26 veicoli e alle 100 tappe della prima edizione. ma la cosa più importante riguarda i numero dei leads (informazioni utili al fine di generare una vendita rilasciate da coloro che hanno manifestato interesse verso il prodotto) che sono passati da 4 mila a 5.200.

Oltre all’allestitore Renault Tech appartenente al Gruppo Renault, i veicoli commerciali della Casa transalpina conta 25 allestitori partner in grado di realizzare allestimenti su misura nei settori più disparati: da quello alimentare a quello dell’edilizia, passando per i trasporti, il tempo libero, officine mobili, veicoli destinati al soccorso e tanto altro ancora.

UNA GAMMA COMPLETA E RICCA DI NOVITÀ

Nel 2017 Renault ha venduto oltre 23 mila veicoli commerciali. Merito anche dell’ampia offerta da parte del marchio francese: si va dal veicolo con 1 metro cubo di volume fino a raggiungere i 22 metri cubi del Master a passo lungo e tetto alto.  Per non parlare della gamma Z.E. con motore 100% elettrico, sempre più ampia e con un’autonomia sempre maggiore. L’ideale per muoversi a impatto zero nei centri urbani e non solo, data la crescente autonomia reale con una sola carica della batteria.

LE NOVITÀ RENAULT Z.E. CON MOTORE 100% ELETTRICO

I veicoli alla spina di Renault vanno dalla piccola Twizi Cargo, l’ideale per divincolarsi nei centri storici, al Master elettrico, che sarà commercializzato a partire dalla prossima primavera.

Due le novità già in listino. Una è rappresentata dalla ZOE Van, con un vano di carico di mille litri, un carico utile di 440 kg e un’autonomia reale di 260 km. Quella ottenuta nel ciclo di omologazione NEDC è di 400 km. L’altra invece è il nuovo Kangoo Z.E. con volume di carico di 4,6 metri cubi e una batteria più capiente (33 kWh) che consente di percorrere 270 km (autonomia nel ciclo NEDC) con una sola carica della batteria.

I PICK-UP: ALASKAN E DOKKER PICK-UP

Chiudono il cerchio due pick-up: l’Alaskan su base Nissan Navara e l’economico Dokker Pik-Up (disponibile sia con il motore diesel 1.5 dCi da 75 e 90 CV, sia con l’1.6 4 cilindri bi-fuel benzina/GPL) creato da Renault Italia con la collaborazione dell’allestitore Focaccia Group. 

IN ARRIVO LA SANDERO VAN

Tra le novità attese nel 2018, la Dacia Sandero Van: l’economica utilitaria trasformata sarà disponibile con il motore 0.9 TCe Turbo GPL da 90 CV di potenza e promette una capacità di carico massima di 520 kg.

DAL 2018 IL SERVIZIO FLEET MANAGEMENT

Le novità attese nel corso del 2018 sono numerose, e non riguardano solo l’arrivo di nuovi veicoli. Entro l’estate, infatti, sarà disponibile il servizio di fleet management che consente di rilevare i dati della flotta (stile di guida, consumi, velocità, localizzazione). Un servizio pensato per migliorare la produttività e programmare gli interventi di manutenzione ordinaria dei veicoli.