Alaskan: le caratteristiche e i prezzi del pick-up Renault

Il primo pick-up Renault? In Colombia è in commercio da circa un anno, mentre in Italia arriverà a novembre. Il Renault Alaskan sfrutta la meccanica del Nissan Navara: si tratta quindi di un veicolo robusto e con grandi doti in fuoristrada. Disponibile in due versioni turbodiesel con prezzi a partire da 27.600 euro.

LE CARATTERISTICHE DEL PRIMO PICK-UP RENAULT

Imponente e con grandi capacità in off-road: il marchio francese non ha una storia nel mondo delle fuoristrada, ma il primo pick-up Renault è comunque una garanzia. Dietro la mascherina con in vista la grande losanga e i fari con firma luminosa C-Shape (che troviamo su molte auto del marchio, tanto per capirci) si nasconde la meccanica del Nissan Navara. Si tratta quindi di un mezzo da lavoro robusto e inarrestabile, con trazione 4×4 e sospensioni 5-link.

Il Renault Alaskan debutta nella versione Doppia Cabina con 5 posti, e a partire dalla fine del 2018 sarà disponibile anche la versione King Cab 2+2 posti più adatto al lavoro, in quanto meno confortevole per i passeggeri posteriori ma con più spazio nel cassone.

La capacità di carico del pick-up di Renault è di 1 tonnellata, mentre la capacità di traino raggiunge i 3.500 kg.

I MOTORI, PRESTAZIONI E CONSUMI

La gamma del Renault Alaskan prevede due versioni diesel, una con motore 2.3 dCi da 160 CV e l’altra con motore 2.3 dCi da 190 CV, quest’ultima sia con cambio manuale sia con cambio automatico.

Ecco le prestazioni e i consumi:

  • Alaskan 2.3 dCi 160: 172 km/h di velocità massima, 0-100 km/h in 12 secondi, consumo 6,1 l/100 km
  • Alaskan 2.3 dCi 190: 184 km/h di velocità massima, 0-100 km/h in 10,8 secondi, consumo 6,3 l/100 km
  • Alaskan 2.3 dCi 190 Automatico: 180 km/h di velocità massima, 0-100 km/h in 10,8 secondi, consumo 6,9 l/100 km

ALLESTIMENTI E PREZZI

Quattro gli allestimenti disponibili per l’Alaskan, in ordine di completezza di equipaggiamento: Life, Zen, Intens e Executive.

Quello d’ingresso Life prevede una dotazione essenziale che include il sensore crepuscolare per l’accensione dei fari, quattro vetri elettrici, il cruise control, l Hill Descent Control, il climatizzatore manuale, l’impianto audio con Bluetooth e comandi al volante, il Differenziale posteriore a slittamento limitato elettronico e pneumatici All Season.

L’allestimento Zen aggiunge al pick-up Renault i fari fendinebbia, le cromature sulla griglia anteriore, i cerchi in lega da 16 pollici, la chiave elettronica, il climatizzatore manuale elettronico con ventilazione posteriore e un quadro strumenti più completo.

Con l’allestimento Intens, il Renault Alaskan aggiunge i cerchi in lega da 18 pollici, il climatizzatore automatico bi-zona, i fari autolivellanti, il navigatore satellitare con schermo touch da 7 pollici, la telecamera posteriore, gli specchietti retrovisori cromati elettrici, riscaldati e ripiegabili elettricamente, i vetri posteriori oscurati, e volante con finitura in pelle.

L’allestimento top di gamma Executive aggiunge a sua volta la camera 360° Around View Monitor, le barre sul tetto di colore argento, i fari full LED e i sedili rivestiti in pelle riscaldabili.

IL MERCATO DEI PICK-UP

Dopo il lancio nell’America Latina, dove il Renault Alaskan ha riscosso un notevole successo, arriverà sul nostro mercato a partire dal mese di novembre. Il mercato dei pick-up sta registrando una crescita superiore rispetto a quella dei veicoli commerciali tradizionali. Nel 2016, ad esempio, ha segnato un +25%.