Jeep Gladiator Mojave: il primo pick-up Desert Rated

Il pick-up Jeep Gladiator Mojave arriverà sul mercato (negli USA, per il momento) in primavera e sarà il primo mezzo Desert Rated della Casa statunitense: una nuova certificazione che il brand “yankee” riserverà ai veicoli più adatti ad affrontare deserti e superfici sabbiose garantendo alte velocità in off-road.

Pronto a tutto

La versione Mojave del Jeep Gladiator adotta un sistema di trazione integrale Command-Trac 4×4 con assali anteriori e posteriori Dana 44. Quando si guida in Off-Road Plus è possibile, tra le altre cose, bloccare il differenziale posteriore ad alta velocità in modalità 4H.

Per quanto riguarda i numeri segnaliamo l’angolo di attacco di 44,7°, l’angolo di uscita di 25,5°, l’angolo di dosso di 20,9° e l’altezza da terra di 29,5 cm. Senza dimenticare il carico utile fino a 544 kg e la capacità di traino fino a 2.722 kg.

Jeep Gladiator Mojave: la tecnica

Il motore del Jeep Gladiator Mojave è un 3.6 V6 a benzina da 285 CV abbinato a un cambio manuale a sei marce (automatico a 8 rapporti optional).

La dotazione tecnica per il fuoristrada comprende ammortizzatori Fox specifici, telaio rinforzato, pneumatici off-road Falken Wildpeak da 33” specifici per il fango con cerchi da 17” e numerose componenti Jeep Performance Parts.