Scania XT: la gamma di camion per l’industria delle costruzioni

La nuova gamma Scania XT – adatta sia all’asfalto che agli impieghi in fuoristrada e rivolta soprattutto all’industria delle costruzioni – può essere combinata con tutte le cabine (P, G, R e S) e i motori dei camion attualmente presenti nel listino della Casa svedese.

Scania XT: per gli impieghi gravosi

La gamma Scania XT si distingue per il robustissimo paraurti sporgente di 15 cm (che fornisce un angolo di attacco di circa 25° a seconda della configurazione di pneumatici e telaio).

La zona anteriore può essere ulteriormente irrobustita con la skid plate e la griglia protettiva per i fari mentre il gancio traino – facilmente accessibile – è omologato per 40 tonnellate.

Scania XT: due pacchetti di equipaggiamento

Sono due i pacchetti di equipaggiamento previsti per la gamma Scania XT. Quello esterno offre specchietti retrovisori extrarobusti, parasole esterno e luci supplementari incassate sul tetto mentre quello per gli interni sedili in versione speciale XT, tappetini in gomma con bordi rialzati, vani portaoggetti e un modulo supplementare allestitori che permette di estendere il cruscotto per consentire l’installazione di comandi destinati all’azionamento dell’equipaggiamento supplementare e dell’allestimento.