Ford Tourneo e Transit Connect: nuovo allestimento Active

Dopo la Fiesta Active, Ford amplia la gamma dei veicoli commerciali con l’introduzione dell’allestimento Active sui Ford Tourneo Connect e Transit Connect, disponibili entro la fine del 2020.

Ford Tourneo Connect e Transit Connect Active

Il Ford Tourneo Connect Active e il Transit Connect Active hanno un aspetto off-road ispirato al mondo dei SUV. Ma non si tratta solo di estetica: l’assetto è più alto di 2,4 centimetri sull’asse anteriore e di 9 millimetri su quello posteriore, e c’è un differenziale meccanico a slittamento limitato (mLSD) sviluppato in collaborazione con gli specialisti di Quaife e volto al miglioramento della trazione, specie nelle condizioni difficili.

Tornando alla caratterizzazione estetica, l’allestimento Active si nota anche negli interni, dove si trovano finiture dedicate. All’esterno, invece, ci sono paraurti dedicati, cerchi in metallo lucido da 17 pollici, badge laterali, due nuovi colori (Sedona Orange e Solar Silver), e barre sul tetto, utili per il trasporto di oggetti ingombranti.

Gli interni

Il Tourneo Connect Active è disponibile in versioni a 5 e 7 posti, e i sedili possono essere spostati per offrire più spazio ai passeggeri oppure ai bagagli, in base alle esigenze del momento. L’abitacolo è facilmente configurabile per ospitare passeggeri e attrezzature: nella configurazione a 5 posti è dotato di una panca per la seconda fila 60/40 reclinabile, per facilitare il carico delle attrezzature e per garantire uno spazio bagagli ottimizzato. Il Tourneo Connect Active passo lungo aggiunge altri due posti in terza fila, che è possibile reclinare a terra se non utilizzati.Il volume di carico rimane uguale anche nell’allestimento Active: da 2,9 m³ a 3,6 m³, con un carico utile massimo di 982 kg.

I motori di Tourneo Connect Active e Transit Connect Active

Il motore diesel dei due veicoli commerciali crossoverizzati è l’efficiente 1.5 EcoBlue con potenze da 100 o 120 CV, con cambio manuale o automatico a 8 marce.
Non mancano, ovviamente, gli avanzati sistemi di assistenza alla guida, come l’Intelligent Speed​​Limiter (regola automaticamente la velocità massima del veicolo in base ai limiti), il Pre-Collision Assist con Active Braking, il Side Wind Stabilization, e l’Active Park Assist.

.