Citroen e Peugeot al Salone del Camper 2019: modelli e prezzi di listino

Vacanze: ormai ce le siam dimenticate. Eppure visitando il Salone del Camper di Parma torna immediatamente la voglia di evasione, di relax. E a ben pensarci, quale mezzo di trasporto più di un camper fa venir voglia di avventura?

Allo stand Citroen e Peugeot ci sono modelli per tutti i gusti, dall’avventuroso Rifter 4×4 Concept al pratico (e sempre cool) van Citroën SpaceTourer The Citroënist, entrambi concept. Ma non solo: vediamo tutti i modelli Citroen e Peugeot che ho visto live al Salone del Camper e che resteranno esposti fino al 22 settembre, le loro caratteristiche e i prezzi di listino.

I PICCOLI CAMPER SU BASE VAN DI CITROEN E PEUGEOT

Piccoli, maneggevoli, prestazionali, ma con dentro tutto quello che serve. Sono i camper di piccola dimensione come il Peugeot Expert Klubber, che con una lunghezza inferiore ai 5 metri si guida come una monovolume. Eppure, grazie al tetto a soffietto, è in grado di offrire 4 posti letto, un serbatoio per l’acqua bianca da 45 litri, uno per le acque nere da 25 litri e un piccolo frigorifero da 39 litri. Volendo c’è anche il riscaldamento. Il prezzo parte da poco più di 49 mila euro.

Più estroverso e sbarazzino, in puro stile Citroen, lo SpaceTourer The Citroënist, un concept allestito da Pössl con due posti letto e lo spazio per caricare due bici. Ha le stesse dimensioni dell’Expert Klubber, ma ha la trazione integrale firmata dallo specialista Dangel ed è spinto da un motore due litri diesel, il 2.0 BlueHDi omologato Euro 6d Temp, da 150 CV di potenza.

DOVE NESSUNO ARRIVA: PEUGEOT RIFTER 4×4 CONCEPT

Questo prototipo fa sognare a occhi aperti chi ama trascorrere il proprio tempo libero nei posti più selvaggi e più lontani dalla civiltà. La trazione 4×4 by Dangel, i pneumatici M+S e l’altezza da terra superiori di 8 centimetri rispetto al Rifter di serie ne fanno un veicolo ricreazionale capace di lasciare l’asfalto per scoprire luoghi poco battuti.

Quando arriva la notte, poi, c’è una tenda Overland sul tetto da estrarre dal suo alloggiamento. Ovviamente, non serve puntare i picchetti: basta fissare la scala scorrevole per raggiungerla.
Il motore del Peugeot Rifter 4×4 Concept è il noto 1.5 BlueHDi da 131 CV, mentre quando si parcheggia il mezzo si può usufruire della mountain-bike elettrica Peugeot eM02 FS Powertube.

I CAPER ALL’INSEGNA DEL COMFORT CITROEN E PEUGEOT

Gli amanti dei salotti su ruote potranno invece ammirare i camper di dimensioni superiori. Su base Citroen Jumper ce ne sono due, L’Adria Matrix Axess 670 SC lungo 7,5 metri, omologato per 5 persone e dotato di sedili girevoli, e il Giottiline Siena 397 con 4 posti letto e 5 posti a tavola, e la doccia separata dal gabinetto. Entrambi montano un motore 2.2 BlueHDi da 140 oppure 165 CV. Prezzi di rispettivamente 53.500 e 47.800 euro.

Passando a Peugeot, il modello più grande presenta al Salone del Camper di Parma è il Bravia Swan 599 Trend basato sul Peugeot Boxer L3H2nella versione con motore 2.2 BlueHDi da 165 CV di potenza. È lungo poco meno di 6 metri, e volendo è disponibile anche nella versione più lunga di 36,5 centimetri SWAN 636 basata sul Boxer L4H2. L’altezza, in entrambi i casi, è di 2,59 metri all’esterno e 1,89 metri all’interno. Prezzi a partire da 47.500 euro.

ASSISTENZA PROLUNGATA IN SCONTO

I Servizi di Assistenza Camper comprendono 2 anni di assistenza stradale internazionale disponibile h24 in 55 Paesi, tra cui il Maghreb. È possibile prolungare l’assistenza fino a 7 anni e 140 mila chilometri ad un prezzo speciale, che prevede uno sconto fino al 60%.

.