Citroen E-Jumpy, autonomia e scheda tecnica del van elettrico

Nel corso dell’estate 2020 arriverà il nuovo Citroen e-Jumpy elettrico, il van ideale per le consegne dell’ultimo miglio nei contesti urbani nonché il primo di un’intera gamma di veicoli commerciali elettrici che arriverà entro la fine del 2021.

La gamma del furgone elettrico del Double Chevron si articola in quattro allestimenti e in tre dimensioni: XS, M e XL. Due le batterie disponibili con due livelli di autonomia.

E-JUMPY, BATTERIA E AUTONOMIA VAN ELETTRICO

Il furgone elettrico di Citroen viene proposto con due tipi di batteria:

  • 50 kWh: disponibile per tutte e tre le dimensioni (XS, M, L) dell’e-Jumpy, con autonomia di 230 km rilevata nel ciclo di omologazione WLTP.
  • 75 kWh: dedicato all’e-Jumpy dalle dimensioni media e grande (M e XL), consente di incrementare l’autonomia di 100 km, per un totale di 330 km nel ciclo WLTP.

PRESTAZIONI E TEMPI DI RICARICA

Con una coppia massima di 260 Nm disponibili fin da subito, il Citroen Jumpy elettrico vanta un ottimo spunto alle partenze. La potenza massima è di 136 CV, e la velocità massima è limitata a 130 km/h per preservare l’autonomia. Il carattere dell’e-Jumpy, poi, varia dalla modalità di guida inserita tra Eco, Normale e Power, dove la prima predilige l’autonomia, imitando le prestazioni del veicolo e del sistema di climatizzazione e l’ultima le performance.

Il tempo per la ricarica della batteria varia in base alla modalità. Sono disponibili tre modalità di ricarica:

Ricarica domestica con cavo di tipo 2, compatibile sia con una presa standard 8A sia con una presa ad alta potenza 16A (optional: box + presa Green’Up) grazie alla quale si dimezzano i tempi di ricarica.

Ricarica rapida da Wallbox: richiede l’installazione di una Wallbox a ricarica rapida da 3,7 a 22 kW ed un cavo di tipo 3 (optional). Con Wallbox da 7,4 kW una ricarica da 0 al 100% richiede meno di 8 ore.

Ricarica rapida da colonnina con cavo di tipo 4 da una colonnina fino a 100 kW, con tempi di 30 minuti per raggiungere l’80% della carica della batteria da 50 kW e 45 minuti per quella da 75 kW.

DIMENSIONI  E CAPACITÀ DI CARICO

Il Citroen e-Jumpy viene proposto in tre lunghezze di 4,6 metri per l’XS, 4,95 metri per la M, e 5,1 metri per la XL. Per tutte, invece, l’altezza è di 1,9 metri, quella ideale per non avere limiti in termini di accesso ai parcheggi dedicati alle auto. La capacità di carico del Jumpy elettrico va da un minimo di 4.6 metri cubi dell’XS senza la soluzione Moduwork fino a un massimo di 6,6 metri cubi dell’XL con Moduwork. La larghezza utile tra i passaruota è di 1,25 metri: quanto basta per caricare un Europallet.

LA DOTAZIONE

L’e-Jumpy è disponibile negli allestimenti Control, Club, Driver e CityVan ai quali corrisponde un certo livello di equipaggiamento. Il più accessoriato include un sistema multimediale degno di un’automobile con schermo da 7 pollici e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, le porte laterali scorrevoli con apertura elettrica dotate di sensori (basta avvicinare il piede per aprirle), e una serie di sistemi di assistenza alla guida che rendono la guida più sicura e rilassante.

.