Alimentazione LNG sulle strade italiane con Iveco Stralis

Iveco consegna cinque veicoli alimentati a gas naturale liquefatto (LNG)  all’azienda Spezzano Trasporti, con la volontà e l’impegno di realizzare un trasporto sempre più sostenibile. Si tratta di cinque Stralis 460 Natural Power che verranno utilizzati prevalentemente sulle tratte del centro-nord Italia per il trasporto alimentare, e solo solo la metà  di una fornitura complessiva di dieci veicoli.

È la prima volta, per Iveco, che dei mezzi alimentati a gas naturale liquefatto fanno il loro ingresso in una flotta aziendale composta da più di 200 mezzi. Gli Stralis 460 Natural Power sono spinti dal motore Cursor 13 da 460 CV di potenza. La loro tecnologia consente di ridurre del 90% le emissioni di NO2 e del 95% quelle di PM. Sono già predisposti per l’utilizzo con il bio-metano, il carburante ricavato da fonti rinnovabili già disponibile, che permette di realizzare una circular economy al 100%, con il 95% in meno di CO2 rispetto alle equivalenti versioni diesel.

Oltre ai benefici sull’impatto ambientale, i veicoli alimentati a LNG  consentono di ridurre i costi di gestione senza rinunciare alle prestazioni e all’autonomia, che in questo caso è quantificata in 1600 km: l’ideale, dunque, per gli spostamenti a lungo raggio.

.