Lo stand Scania al Transpotec 2017

Lo stand Scania al Transpotec 2017 mostra la gamma di veicoli che risponde alle esigenze di trasporto, anche con servizi per garantire la massima efficienza. Che poi si traduce in risparmio economico e livelli di inquinamento inferiori.

“Il settore dei trasporti svolge un ruolo strategico in Italia, basti pensare che l’85,4% della merce viaggia su gomma. I dati sul parco circolante, però, non sono confortanti, risulta infatti che il 71,3% dei veicoli circolanti sia ante Euro 4. Questo ha naturalmente un forte impatto sul fronte della sicurezza, sostenibilità ambientale ed economica”, ha evidenziato Franco Fenoglio, Amministratore Delegato di Italscania S.p.A. “Proprio per questo, Scania è pronta a scendere in campo a Transpotec per mostrare il risultato degli ingenti investimenti fatti in ricerca e sviluppo.

Lo stand Scania  ospita la nuova serie S, che garantisce consumi inferiori del 5% oltre a sistemi di sicurezza più avanzati tra cui il nuovo Opticruise. In tema risparmio di carburante e ambiente, il produttore svedese presenta diverse soluzioni, tra le quali il primo autocarro ibrido che può spostarsi in modalità 100% elettrica. Un’altra alternativa proposta da Scania è rappresentata dall’alimentazione LNG, ovvero a metano liquido.

Allo stand Scania di Transpotec Logitec 2017 è possibile conoscere tutto sul servizio di assistenza e manutenzione su misura che si basa sulle condizioni di utilizzo di ogni singolo veicolo. I vantaggi? Programmare la manutenzione in modo da ridurre al minimo e tempi di fermo del veicolo e migliorare di conseguenza la produttività.