Toyota Sora: l’autobus del futuro al Salone di Tokyo 2017

Al Salone di Tokyo 2017 Toyota ha svelato Sora: un prototipo che anticipa i contenuti di un autobus alimentato da celle a combustibile che dovrebbe debuttare sulle strade giapponesi a partire dal prossimo anno.

Toyota Sora: le dimensioni

L’autobus Toyota Sora è lungo 10,53 metri e offre 79 posti (22 seduti, 56 in piedi più il conducente).

Le sedute disposte orizzontalmente sono dotate di un meccanismo automatico per riporre bagagli, passeggini e sedie a rotelle.

Toyota Sora: due motori

Il Toyota Sora monta due motori elettrici in grado di generare una potenza complessiva di 308 CV e una coppia di 670 Nm.

Toyota Sora: la tecnologia

Il Toyota Sora sfrutta la tecnologia TFCS (Toyota Fuel Cell System) derivata da quella della Mirai abbinata ad un sistema di alimentazione ad elevata capacità (9 kW e 235 kWh) utilizzabile come generatore elettrico di emergenza in caso di calamità naturali.

Otto telecamere ad alta definizione consentono di rilevare i pedoni e i ciclisti e di avvertire immediatamente il conducente e non manca un sistema che elimina il rischio di accelerazioni improvvise che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza dei passeggeri in piedi.

Da non sottovalutare, inoltre, l’ITS Connect che sfrutta la comunicazione tra i veicoli e quella tra il veicolo e l’infrastruttura stradale, il PTPS (che assicura al mezzo la precedenza ai semafori rispetto agli altri veicoli) e il controllo automatico della sosta (che rileva le linee guida della superficie stradale utilizzando le funzioni di sterzata e decelerazione automatica per portare l’autobus a circa 3/6 centimetri di distanza dal marciapiede con uno scarto di non più di 10 centimetri rispetto alla posizione ideale di fermata).