Scania: l’autobus Interlink LD è anche ibrido

Lo Scania Interlink LD è ora offerto anche in versione ibrida: la variante a doppia alimentazione dell’autobus svedese è stata svelata il mese scorso al salone Busworld di Courtrai (Belgio).

Dotato di un motore da 9 litri e 320 CV (che può funzionare fino al 100% a biodiesel e olio vegetale idrotrattato HVO, soluzioni che consentono di ridurre le emissioni di CO2 fino al 90%), è destinato in primo luogo al trasporto suburbano e interurbano dalle periferie ai centri storici.

“Con l’introduzione della tecnologia ibrida, Scania offre ora tutte le alternative possibili per il trasporto suburbano e interurbano”, ha dichiarato Karolina Wennerblom, Director, Product Management and Presales, Buses & Coaches. “Infatti, in determinate tratte con fermate frequenti, gli autobus ibridi rappresentano la scelta ideale in termini di riduzione dei consumi di carburante”.

“L’ibrido Scania Interlink LD amplia ulteriormente il nostro portfolio di prodotti, che ora include una gamma veramente completa per il trasporto suburbano ed interurbano, ovvero per gran parte del trasporto pubblico urbano. Oltre all’economia operativa totale decisamente più competitiva, gli operatori di autobus possono ridurre sia le emissioni di CO2 che incrementare l’efficienza energetica”.