Volkswagen e Ford insieme per veicoli commerciali e pick-up

L’accordo siglato tra Volkswagen e Ford porterà allo sviluppo di veicoli commerciali e pick-up di medie dimensioni per il mercato globale che debutteranno sul mercato dal 2022. Una partnership che permetterà a entrambe le società di condividere investimenti nell’architettura dei veicoli risparmiando parecchi soldi.

Ma non è tutto: i tedeschi e gli statunitensi hanno firmato anche un memorandum d’intesa per esplorare opportunità di collaborazione su guida autonoma, servizi di mobilità e veicoli elettrici.

“Nel tempo questa alleanza aiuterà entrambe le aziende a creare valore e a soddisfare i bisogni dei nostri clienti e della società”, ha dichiarato Jim Hackett (CEO di Ford). “Non porterà solo significative efficienze e non aiuterà solo a migliorare le condizioni dei due partner, ma darà anche l’opportunità di collaborare per plasmare la nuova era della mobilità”.

Herbert Diess (CEO del Gruppo Volkswagen) ha aggiunto: “Il Gruppo Volkswagen e Ford sfrutteranno le risorse di entrambi, le capacità innovative e le posizioni di mercato complementari per servire ancora meglio milioni di clienti in tutto il mondo. Allo stesso tempo, l’alleanza sarà una pietra miliare per migliorare la nostra competitività”.

Volkswagen e Ford sono due colossi nel settore dei mezzi commerciali (volume complessivo di veicoli leggeri nel 2018: 1,2 milioni di unità nel mondo) e dovranno affrontare una domanda di pick-up e furgoni in crescita nei prossimi cinque anni.

In base all’accordo Volkswagen si occuperà di portare sul mercato un city van mentre Ford svilupperà e produrrà pick-up medi e furgoni grandi.