Volkswagen e-Crafter: il Crafter elettrico

Il Volkswagen e-Crafter – variante elettrica del Crafter – è un furgone a emissioni zero rivolto a tutte le aziende che operano in città: corrieri, aziende di logistica chiamate a coprire l’ultimo miglio, artigiani, commercianti al dettaglio, aziende di fornitura elettrica, ecc…

Un van elettrico che non sarà mai interessato dai divieti di accesso nelle aree urbane.

Volkswagen e-Crafter: autonomia e ricarica

Il Volkswagen e-Crafter ha un’autonomia di 173 km (NEDC) e bastano 45 minuti per caricare la batteria (agli ioni di litio alloggiata nel sottoscocca) con una stazione di carica CCS a 40 kW. Con una wallbox AC da 7,2 kW ci vogliono invece 5 ore e 20 minuti per passare da 0 al 100%.

Motore e prestazioni

Grazie al motore elettrico da 136 CV e 290 Nm di coppia il Volkswagen e-Crafter può raggiungere una velocità massima di 90 km/h.

Campione in carico

Il Volkswagen e-Crafter può vantare una capacità di carico di 10,7 m3, un vano largo 1,38 metri e alto 1,86 metri e un carico utile massimo compreso tra 0,975 e 1,72 tonnellate a seconda della configurazione.

Dotazione ricca

ParkPilot con sistema di protezione delle fiancate, telecamera multifunzione anteriore, telecamera per la retromarca, sistema di frenata anti-collisione multipla, compensazione delle raffiche di vento laterali, fari a LED, climatizzatore automatico, riscaldamento dei sedili, sedili comfort, navigatore Discover Media con App Connect (integrazione delle app dello smartphone), sistema di comando vocale e interfaccia per telefono cellulare: è questa la (ricca) dotazione di serie del Volkswagen e-Crafter.