vendite semsestre 2016 volkswagen veicoli commerciali

Vendite Volkswagen Veicoli Commerciali: +7% nel 1° semestre

Il primo semestre del 2016 è stato un positivo per vendite dei veicoli commerciali Volkswagen, con un +7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita riguarda soprattutto il mercato dell’Europa Occidentale (+9,1%) mentre il modello che fa registrare l’incremento maggiore è il Transporter.

Nei primi sei mesi del 2016 Volkswagen Veicoli Commerciali ha consegnato 238.800 veicoli nel mondo, di cui più di 100 mila unità della gamma T, che da sola ha fatto registrare un +12,9%. Positivo il mese di giugno, con un incremento del 13,3% sull’anno precedente.

Bram Schot, Membro del Consiglio di Amministrazione della marca Volkswagen Veicoli Commerciali con responsabilità per Vendite e Marketing: “Siamo contenti dei buoni risultati raggiunti nei primi sei mesi. Ciò evidenzia una grande richiesta dei nostri modelli tra i Clienti e che le strategie di vendita adottate stanno avendo effetto. Stiamo lavorando duramente per mantenere questa direzione anche nella seconda metà dell’anno”.

Gli incrementi delle vendite Paese per Paese:
– Spagna: +32,7% (7.000 unità)
– Italia: 29,1% (5.600 unità)
– Francia: +23,1% (9.900 unità)
– America del Nord: 22,5% (3.500 unità)
– Medio Oriente: +6,2% (17.100 unità)
– Germania: + +5,6% (61.600 unità)
– Sud America: +0,9% (18.000 unità)

Le vendite dei veicoli commerciali Volkswagen sono invece diminuite in Africa (-8,7%;7.500 unità) a causa delle persistenti condizioni incerte e in Asia e regioni del Pacifico (-5,5%; 11.100 unità).La crescita modello per modello dei veicoli commerciali Volkswagen:
– Gamma T 100.300 veicoli (88.800; +12,9%)
– Gamma Caddy 78.800 veicoli (74.000; +6,6%)
– Gamma Amarok 36.400 veicoli della (36.700; -0,8%)
– Gamma Crafter 23.300 veicoli (23.700; -1,9%)