Suzuki Jimny versione autocarro

La Suzuki Jimny sarà immatricolata come autocarro: la piccola fuoristrada giapponese, fuori listino nella versione immatricolata come automobile a 4 posti a causa delle emissioni di CO2 sopra la media della gamma ibrida Suzuki, rientra ora nella categoria N1 per soddisfare le esigenze dei professionisti che necessitano di un veicolo altamente performante fuori dall’asfalto.

La Suzuki Jimny N1 avrà le stesse prestazioni della Jimny M1 grazie al telaio a traliccio, la trazione 4×4 Allgrip Pro inseribile con marce ridotte, e angoli d’attacco, di uscita e di dosso degni delle migliori fuoristrada sul mercato. Dove primeggia la Jimny autocarro su quella dedicata al trasporto passeggeri è nel bagaglaio: con soli due posti, la capcità sale a 863 litri, ben 33 in più della M1 con i sedili posteriori abbattuti.

Non manca la dotazione di sicurezza attiva, come la frenata automatica d’emergenza “attendofrena”, l’hill descent contro “scendisicuro”, e l’hill hold control “partifacile”.