Ford e StreetScooter: accordo con Deutsche Post per un furgone ad emissioni zero

Ford ha siglato con StreetScooter (azienda tedesca specializzata nella produzione di veicoli commerciali elettrici) e Deutsche Post un accordo per la realizzazione di un nuovo furgone ad emissioni zero destinato ai servizi di consegna.

La produzione di questo mezzo – che sarà basato sul Transit e verrà rifinito con le livree di Deutsche Post e DHL Paket – inizierà a luglio 2017 ed entro la fine del 2018 saranno almeno 2.500 i veicoli in circolazione. Furgoni elettrici che si affiancheranno ai 2.500 StreetScooter che già operano per Deutsche Post in tutta la Germania (produzione che verrà presto aumentata a oltre 20.000 unità all’anno rivolte ad altre aziende).

“Questa partnership costituisce un altro importante passo in avanti nel percorso verso l’elettromobilità in Germania”, ha affermato Jürgen Gerdes, membro del consiglio direttivo della Deutsche Post AG. “Questa iniziativa sottolinea ulteriormente il ruolo di Deutsche Post come leader nell’innovazione. Migliorerà le condizioni logistiche all’interno delle città aumentando così la qualità della vita delle persone. Continueremo a lavorare per ottenere una mobilità sempre più a emissioni zero”.

“Nel nostro percorso di trasformazione da costruttore d’auto a provider di soluzioni di mobilità, l’E-Mobility e lo sviluppo di soluzioni innovative per la gestione delle dinamiche legate alla mobilità delle aree urbane sono assolutamente punti chiave da tenere in considerazione per affrontare le sfide del futuro”, ha dichiarato Steven Armstrong, Vice Presidente di Ford e presidente di Ford Europa, Medio Oriente e Africa. “In quanto leader nel segmento dei veicoli commerciali in Europa, questa partnership va certamente a mettere in risalto i nostri punti di forza. In StreetScooter e Deutsche Post DHL abbiamo trovato partner di grande competenza e presenza a livello globale”.