Peugeot Traveller al Salone di Parigi 2016

Al Salone di Parigi 2016, la Casa del leone svela il Peugeot Traveller, multispazio nato dalla collaborazione con Citroen e Toyota. Si tratta della versione per trasporto passeggeri del nuovo Peugeot Expert che abbiamo visto al Salone di Hannover 2016.

Tre misure

Il Peugeot Traveller è disponibile in una sola altezza (1,9 metri) e tre lunghezze: Compact da 4,6 metri, Standard da 5,9 metri e Long 5,3 metri. Le porte laterali scorrevoli con apertura elettrica (optional) consentono di accedere comodamente a un salotto modulare per 9 persone. Le poltrone possono della seconda fila essere posizionate di fronte a quella della terza fila sull’allestimento Business Vip.

Il bagagliaio varia molto in base alla configurazione dell’abitacolo. nella versione Long da 5,3 metri, senza i sedili posteriore, si raggiunge una capienza di 4.900 litri. E la soglia d’accesso bassa agevola le operazioni di carico e scarico.

Quattro allestimenti

Gli allestimenti sono quattro: Active, Business, Business Vip e Allure.

L’equipaggiamento, in base all’allestimento, prevede le porte laterali con apertura elettrica, il cruise control adattativo, la frenata automatica d’emergenza, e il Grip Control. Quest’ultimo è un sistema che attraverso l’ESP simula il lavoro di un differenziale, e garantisce una trazione migliore sui fondi a bassa aderenza.

Nell’abitacolo del Peugeot Traveller c’è il sistema di infotainment con schermo di 7 pollici e la possibilità di avere navigare in rete attraverso il wifi.

Motori diesel BlueHDi Euro 6

La gamma del Peugeot Traveller prevede due motori diesel BlueHDi con omologazione Euro 6.

Il più piccolo da 1.6 litri è declinato in due potenze: 95 e 115 CV con Start&Stop, il primo con cambio manuale a 5 marce e il secondo a 6 marce. Anche il 2.0 BlueHDi è disponibile in due varianti di potenza, 150 CV con cambio manuale a 6 marce e 180 CV con cambio automatico EAT6 a 6 marce.

.