Mercedes eActros, al via la sperimentazione del camion elettrico

Mercedes ha dato il via alla sperimentazione del camion elettrico eActros: una flotta di dieci mezzi – suddivisi nelle due varianti da 18 e 25 tonnellate di peso complessivo – verrà consegnata nelle prossime settimane a clienti selezionati in Germania e in Svizzera. Per la produzione di serie del truck a emissioni zero della Stella bisognerà invece attendere il 2021.

Daimler Trucks è sinonimo di leadership in materia di innovazione abbinata a un approccio realistico e pragmatico. Questa filosofia vale anche e soprattutto per la mobilità elettrica. In collaborazione con i nostri Clienti, intendiamo accelerare lo sviluppo del nostro Mercedes-Benz eActros, affinché sia in grado di affrontare – sia sotto il profilo tecnico che economico – le condizioni di impiego gravose di tutti i giorni. Per questa ragione abbiamo predisposto in primis una flotta pilota, affiancando, durante la relativa fase di sperimentazione, i nostri Clienti nell’attività quotidiana nel settore della logistica. Al termine, saremo in grado di comprendere cosa rimane da fare sul fronte della tecnica, delle infrastrutture e dell’assistenza per rendere competitivo il nostro Mercedes-Benz eActros”, ha dichiarato Martin Daum, Membro del Board di Daimler AG e responsabile di Daimler Trucks and Buses.

Mercedes eActros: la tecnica

Il Mercedes eActros adotta l’autotelaio dell’Actros ma monta un’elevata percentuale di componenti realizzati ad hoc come ad esempio l’asse motore basato sul modello ZF AVE 130 con corpo riprogettato ex novo e montato in posizione più alta aumentando l’altezza libera dal suolo di oltre 20 cm.

Due i motori elettrici (asincroni trifase raffreddati a liquido che funzionano con una tensione nominale di 400 volt), posizionati accanto ai mozzi delle ruote dell’asse posteriore: ciascun propulsore genera una potenza di 170 CV e una coppia di 485 Nm (che il rapporto di trasmissione converte in 1.000 Nm).

Mercedes eActros: cuore elettrico

Il Mercedes eActros – caratterizzato da un carico massimo di 11,5 tonnellate – può percorrere fino a 200 km con un pieno di energia: merito delle batterie agli ioni di litio da 240 kWh già adottate da EvoBus.

Undici i pacchi di accumulatori (tutti protetti da alloggiamenti in acciaio): tre nella zona del telaio e gli altri otto al di sotto.

Le batterie scariche del Mercedes eActros possono essere ricaricate completamente in un tempo compreso tra le tre e le undici ore (a seconda della potenza dei dispositivi di ricarica).