Furgoni elettrici nuovi sotto i 30.000 euro

I furgoni elettrici sono veicoli commerciali adatti alle aziende che lavorano sui trasporti a corto raggio e cercano soluzioni ecosostenibili.

Di seguito troverete cinque furgoni elettrici nuovi che costano meno di 30.000 euro: tre di questi provengono dalla Francia, anche se non mancano proposte di altre nazioni.

Citroën Berlingo Full Electric Van 2 posti 26.220 euro

Il Citroën Berlingo Full Electric Van 2 posti è il furgone elettrico più caro tra quelli analizzati in questo articolo.

Dotato di un motore da 67 CV, prevede due modalità di ricarica: normale (8 ore a 14A o 15 ore 8A) sulla rete a 230V o rapida (30% per arrivare all’80% con presa di carica specifica alimentata a 380V).

Nissan e-NV200 EV 25.855 euro

Il Nissan e-NV200 EV è il furgone elettrico perfetto per i grandi carichi (770 kg di portata) ed è anche il più adatto a chi non può rinunciare alle prestazioni (109 CV di potenza).

Caratterizzato da un’autonomia di 163 km, può essere ricaricato in 30 minuti (modalità veloce), in 4/8 ore (tramite ricarica pubblica o wall box) o in 10 ore servendosi di un cavo da collegare ad una presa tradizionale tipo Schuco.

Peugeot Partner Full Electric L1 Pro 23.590 euro

Il Peugeot Partner Full Electric L1 Pro è il gemello del Citroën Berlingo.

Autonomia di 170 km e 8 ore e mezza per la ricarica con presa domestica da 220V.

Piaggio Porter Electric-Power 25.700 euro

Il Piaggio Porter Electric-Power – unico furgone elettrico a trazione posteriore tra quelli analizzati in questo articolo – è ideale per i trasporti in città.

Agile nel traffico ma poco potente (15 CV e velocità massima di soli 55 km/h), ha una portata inferiore a 500 kg (470, per la precisione). L’autonomia è di 110 km e ci vogliono otto ore per caricare le batterie.

Renault Kangoo Z.E. Flex Express 20.850 euro

Il Renault Kangoo Z.E. Flex Express è, a nostro avviso, il furgone elettrico più equilibrato in commercio: autonomia di 200 km (120 in inverno) e tempi di ricarica di 6 ore (dalle colonnine o da una Wallbox 32A/230V/7,4 kW) o 17 ore con una presa domestica standard da 220V.

Non fatevi ingannare dal prezzo “basso”: le batterie, infatti, vanno noleggiate a parte. I prezzi? Da 58 euro al mese per un chilometraggio annuo di 7.500 km fino a 114 euro al mese per 25.000 km all’anno. Tutto IVA esclusa.