Fiat Panda Van: guida all’acquisto, versioni e prezzi

La Fiat Panda Van è uno dei veicoli commerciali più compatti in commercio. È molto pratica negli ambienti stretti, perfetta per spostarsi in città e adatta anche alle piccola strade di montagna, soprattutto nella versione 4×4. Tra i punti di forza della Fiat Panda Van, i prezzi contenuti l’ampia gamma di versioni: è disponibile a benzina, diesel, a GPL e a metano.

DIMENSIONI E CAPACITÀ DI CARICO

La Fiat Panda Van con immatricolazione N1 presenta le stesse dimensioni della Fiat Panda immatricolata come autovettura (M1): è lunga 3,65 metri, larga 1,64 e alta 1,55 mentre il passo è di 2,3 metri. È disponibile a 2 posti (Pop) oppure a 4 posti (Easy).

La capacità di carico della Fiat Panda Van Pop raggiunge 1 metro cubo, mentre quello della versione Easy si ferma a 275 dm3. Una bella differenza, nella quale incide soprattutto la lunghezza del vano di carico: 1,16 metri per la Panda Van Pop vs gli 0,45 metri della Panda Van Easy che trova spazio per la seconda fila di sedili. Variano anche la larghezza del piano di carico (1,22 metri per la Pop e 1,02 metri per la Easy) e l’altezza (0,9 metri e 0,86 metri).

PANDA VAN A BENZINA

Con il motore 1.2 Fire da 69 CV a benzina, la Fiat Panda Van è economica e affidabile. Certamente è il modo per entrare nel mondo Panda Van spendendo meno, ma anche in termini di costi di gestione siamo ai minimi livelli.

L’unità naturalmente aspirata 4 cilindri da 69 CV e 102 Nm è omologata Euro 6, spinge la Panda Van a una velocità massima di 164 km/h e promette un consumo medio di 5,2 l/100 km. Non è un motore brillante, ma in città se la cava molto bene anche grazie alla buona elasticità. Nei percorsi di montagna a pieno carico, il piccolo 1.2 potrebbe rivelarsi un po’ sottodimensionato.

PANDA VAN DIESEL

La Fiat Panda Van 1.3 Multijet da 80 CV è la versione diesel, ed è decisamente più brillante della versione 1.2 Fire. Non sono tanto gli 11 CV di potenza supplementare a far la differenza, quanto i 190 Nm di coppia massima disponibili già a 1.5000 giri contro i 102 Nm a 3.000 giri della Panda Van a benzina.

Questa è la versione giusta per gli spostamenti extraurbani e per i carichi elevati. La Panda Van 1.3 Multijet non teme i tragitti lunghi, né quelli in salita. La sua velocità massima è di 168 km/h e in termini di consumo si accontenta di appena 3,9 l/100 km nel ciclo combinato di omologazione.

I contro? Rispetto alla Panda Van a benzina bisogna mettere in conto un prezzo di listino più alto e un costo della manutenzione sensibilmente più elevato. Non è la versione ideale se si percorrono tragitti molto brevi, in quanto alla lunga potrebbero creare problemi al filtro antiparticolato presente su tutti i motori diesel da qualche anno a questa parte. L’omologazione rispetta le normative Euro 6.

PANDA VAN EASY POWER A GPL

La Fiat Panda Van 1.2 Easy Power è la versione bi-fuel benzina/GPL che si basa sulla Panda Van 1.2 Fire da 69 CV e 102 Nm. Le caratteristiche in termini di prestazioni e consumi, dunque, sono sostanzialmente le stesse, così come l’omologazione Euro 6. Con una piccola differenza in termini di efficienza quando si viaggia a GPL per via del suo rendimento inferiore: in tal caso il consumo passa da 5,2 a 6,6 l/100 km. Poco male, perché il costo del GPL è inferiore alla metà del costo della benzina.

La Fiat Panda Van 1.2 Easy Power a GPL è la versione perfetta per abbattere i costi chilometrici senza incidere molto sul prezzo di listino (costa meno delle versioni 1.3 Multijet e Natural Power a metano) e senza avere problemi di sorta con il filtro antiparticolato. Di contro, la Panda Van GPL non offre prestazioni brillanti, proprio come la versione a benzina. La presenza di due serbatoi (quello della benzina da 35 litri e quello del GPL da 30,5 litri) assicura un’autonomia molto elevata.

PANDA VAN NATURAL POWER A METANO

La Fiat Panda Van a metano, denominata Natural Power come tutte le vetture torinesi alimentate a metano, è la versione più economica in termini di costi di percorrenza: con un consumo di appena 3,1 kg di metano ogni 100 km, si spendono circa 3 euro per percorrere 100 km. Un kg di metano costa circa 1 euro, e 12 euro bastano per riempire il serbatoio di metano da 12 kg di capacità. Ovviamente c’è sempre il serbatoio della benzina da 35 litri.

Il motore Euro 6 della Fiat Panda Van Natural Power è il brillante bicilindrico TwinAir Turbo 0.9 da 80 CV (85 quando viene alimentato a benzina) e 140 Nm a 2.500 giri (145 Nm a 1.900 giri a benzina). Per intenderci, è la stessa unità che viene usata anche per la 500L Natural Power, e sulla più piccola Panda Van fa un figurone: la ripresa è buona e la spinta ai regimi intermedi è corposa. Peccato per le vibrazioni e per una certa ruvidità ai bassi regimi.

Il prezzo della Panda Van Natural Power a metano è più alto di 650 euro rispetto a quello della Panda Van 1.3 Multijet. Quale scegliere? La prima vanta costi di percorrenza da record, la seconda ha una coppia superiore. Per la Panda Van a metano è bene verificare che siano presenti dei distributori nelle zone percorse abitualmente (al contrario del GPL, il metano non è così scontato da trovare), per il resto è un’ottima soluzione sia per tragitti brevi sia per quelli medio-lunghi. La Panda Van 1.3 Multijet è perfetta per i lunghi spostamenti, e fare rifornimento non è mai un problema, ovunque ci si trovi.

PANDA VAN 4X4

Non solo benzina, diesel, GPL e metano. La Panda Van è disponibile anche con trazione 4×4, ma solo in abbinamento alla versione diesel 1.3 Multijet nella configurazione a 2 posti. La Fiat Panda Van 4×4 è la versione top di gamma, che unisce la proverbiale agilità dell’utilitaria torinese alle doti di piccola SUV inarrestabile quando le condizioni si fanno difficili.

La Fiat Panda Van 4×4 è il veicolo commerciale ideale nelle strade di montagna, o semplicemente quando nevica. Disponibile nell’allestimento Pop a 2 posti, ha una capacità di carico di 1 metro cubo: il vano di carico ha le medesime dimensioni della Panda Van Pop a due ruote motrici. Rispetto a quest’ultima, però, è più lunga di quasi 3 cm, più larga di 3 cm e più alta di 5 per via dell’assetto rialzato.

ALLESTIMENTI E PREZZI

La Fiat Panda Van è disponibile in due allestimenti. Si parte da quello Pop, che si caratterizza per i 2 posti e per la plancia rifinita in Grigio Antracite abbinata a sedili in tessuto Easy Tricot, e si passa a quello Easy, disponibile solo sulle versioni a benzina e diesel, e caratterizzato dai 4 posti e dalla plancia in Grigio Metallizzato oppure Sabbia in abbinamento ai sedili in tessuto Rubik.

I prezzi della Fiat Panda Van partono da 9.380 euro per la versione 1.2 Fire 69 CV Pop, che diventano 10.180 nell’allestimento Easy.

La Fiat Panda Van Easy Power a GPL è in listino al prezzo di 11.180 euro, mentre per la Panda Van 1.3 Multijet si passa a 11.700 euro, sempre nell’allestimento Pop a 2 posti. Tra le due, solo la versione Multijet è disponibile anche nell’allestimento Easy a 4 posti al prezzo di 12.430 euro.

La Panda Van Natural Power a metano, in listino a 12.480 euro, è quasi la più costosa della gamma. È disponibile esclusivamente nell’allestimento Pop a 2 posti, e viene superata solo dalla Panda Van 1.3 Multijet 4×4 a 2 posti in listino al prezzo di 13.950 euro.