Fiat Fiorino 2016: guida all’acquisto, versioni e prezzi

Il nuovo Fiat Fiorino, aggiornato con un restyling nel corso del 2016, è lo small van della casa torinese, l’ideale per districarsi nelle vie urbane. Vediamo quali sono le sue dimensioni, la sua portata, le motorizzazione disponibili e i prezzi di listino.

Le caratteristiche e la portata di Fiat Fiorino Cargo

Il Fiat Fiorino è il van più compatto della gamma Fiat Professional, e sono proprio le sue dimensioni a renderlo maneggevole nella giungla urbana, insieme al suo raggio di sterzata che gli consente di fare un’inversione a U in meno 10 metri. Lungo poco meno di 4 metri, largo poco più di 1,7 e alto 1,52, il Fiat Fiorino ha una forma quadrata e regolare che consente di ottimizzare gli spazi.

Parlando di capacità di carico, è possibile stivare oggetti lunghi fino a 2,5 metri con il sedile del passeggero completamente reclinato. L’altezza del vano carico è di 1,21 metri e la larghezza 1,47 metri. Il volume di carico, dunque, è di 2,5 metri cubi, che diventano 2,8 con il sedile anteriore destro abbassato, e la soglia di carico di soli 53 cm (solo per le versioni benzina e diesel, per quella Natural Power a metano si sale a 68 cm) facilitano le operazioni di carico e scarico. La portata invece raggiunge i 660 kg. A richiesta è possibile avere una partizione pivotante combinata a un sedile del passeggero anteriore reclinabile il quale, all’occasione, funge da tavolo.

Nel vano di carico sono presenti sei ganci di fissaggio a pavimento per evitare spostamenti del carico durante la marcia. Il carico è facilitato dalla porta a due battenti che si apre fino a 180° e dalla porta laterale scorrevole sul lato destro. A richiesta è possibile avere due porte scorrevoli.

Le versioni del Fiat Fiorino

  • Fiat Fiorino 1.4 77 CV: il motore a benzina risponde alle normativa Euro 6 e rappresenta la scelta più economica in termini di prezzi d’acquisto. Questa versione è quella ideale per i brevi tragitti, effettuati con carichi leggeri, soprattutto in ambito urbano. Il Fiat Fiorino 1.4 eroga 77 CV e 115 Nm, raggiunge i 157 km/h di velocità massima e consuma 6,9 l/100 km nel ciclo combinato di omologazione.
  • Fiat Fiorino 1.4 Natural Power: si tratta della versione bi-fuel a benzina e metano da 77 CV (70 CV quando si viaggia a metano) e 115 Nm (104 Nm a metano). Risponde alla normativa Euro 6, come la versione a benzina, raggiunge i 149 km/h e consuma 4,4 kg di metano ogni 100 km. È la versione ideale per contenere i costi di percorrenza, ma il peso superiore e la minor resa del metano ne fanno la versione con prestazioni più basse della gamma: soffre le salite ripide, non è l’ideale nei percorsi montani. Apprezzabile l’autonomia: sfruttando il serbatoio del metano e quello della benzina si possono percorrere 960 km.
  • Fiat Fiorino 1.3 Multijet 80 CV: versione diesel entry level da 80 CV e 200 Nm, omologato Euro 6. Grazie alla coppia elevata disponibile già a 1.500 giri, questa versione non soffre i carichi pesanti e le salite. Il consumo è molto contenuto (4,4 l/00 km) e la sua velocità massima è di 162 km/h.
  • Fiat Fiorino 1.3 Multijet 80 CV Ecojet: la versione verde con motore 1.3 Multijet è equipaggiata con il sistema Start&Stop e ha la “intelligente” dell’alternatore e alla pompa dell’olio a portata variabile. In opzione può essere equipaggiato con il cambio robotizzato Comfort-Matic che garantisce un consumi di appena 3,8 l/100 km (col manuale il consumo si attesta a 3,9 l/100 km) e allevia lo stress da traffico cittadino. La sua velocità massima è di 162 km/h.
  • Fiat Fiorino 1.3 Multijet 95 CV: versione diesel top di gamma con omologazione Euro 6, adatta anche ai lunghi tragitti e ai carichi pesanti grazie alla potenza di 95 Cv e alla coppia massima di 200 Nm. Raggiunge i 167 km/h di velocità massima e consuma 4,4 l/100 km.
  • Fiat Fiorino 1.3 Multijet 95 CV Ecojet: la versione più potente nella variante Ecojet vanta la stessa velocità massima ma un consumo medio che passa da 4,4 a 3,9 l/100 km grazie all’ECOpack e al sistema Start&Stop.

Il Fiat Fiorino Adventure

A chi pensa d usare il proprio veicolo da lavoro su strade sterrati, in montagna e in generale in condizioni di aderenza difficili (ad esempio a causa della neve) Fiat Professional dedica il Fiorino Adventure con motore 1.3 Multijet con assetto più alto, pneumatici M+S montati su cerchi da 15”, piastra di protezione anteriore sul paraurti, protezioni per il motore e per la carrozzeria.

Il Fiorino Adventure è dotato del sistema Traction+: si tratta di una sorta di differenziale  che frena la ruota con minore aderenza sul terreno e trasferisce la coppia alla ruota che più aderenza. Il sistema può essere attivato dall’abitacolo semplicemente premendo un pulsante e resta attivo fino alla velocità di 50 km/h.

I prezzi del Fiat Fiorino 2016

Il Fiat Fiorino è un veicolo commerciale e economico nel prezzo e nella gestione: consumi bassi e gli intervalli di manutenzione programmata ogni 35.000 km fanno risparmiare tempo e soldi. La versione natural Power a metano è quella che consente di avere la maggior resa in termini di costi chilometrici, ma quella diesel è la più indicata per i lunghi tragitti e i carichi maggiori.

Il Fiat Fiorino 2016 è in listino con prezzi a partire da 12.060 euro per la versione 1.4 a benzina da 77 CV, a 13.510 euro per la versione diesel 1.3 Multijet da 80 CV e a 13.860 per quella 1.3 Multijet da 95 CV. Il Fiat Fiorino a metano costa 15.010 euro, mentre il Fiorino Cargo Adventure è in listino al prezzo di 14.980 nella versione 1.3 Multijet da 80 CV e a 15.330 in quella 1.3 Multijet da 95 CV.