Fiat Ducato: arriva il Minibus

L’ultima novità firmata Fiat Professional si chiama Ducato Minibus, un veicolo di categoria M2 con un peso complessivo ammissibile di 4,3 tonnellate (omologabile N2 a richiesta in una variante priva di allestimento interno dietro la cabina di guida, utile per i disabili) specializzato nel trasporto persone e in grado di ospitare 14 o 17 passeggeri.

Fiat Ducato Minibus: le dimensioni

Il Fiat Ducato Minibus – caratterizzato da un passo di 4,04 metri – è offerto nelle varianti L4 (lungo 6 metri e con 14 posti distribuiti su 4 file) e L5. Quest’ultima versione – lunga 6,36 metri – può vantare 17 posti distribuiti su 5 file (con l’ultima removibile).

Due motori

Sono due i motori disponibili sul Fiat Ducato Minibus: un 3.0 a metano da 140 CV e un 2.3 turbodiesel MultiJet da 150 CV.

La dotazione di serie

Sugli allestimenti “Medio” e “Top” del Fiat Ducato Minibus possiamo trovare: braccioli ribaltabili nella fila lato corridoio, climatizzatore anteriore, luce ambiente a LED notturna e diurna, pedana laterale di salita, riscaldatore Webasto con riscaldamento supplementare per il vano passeggeri, sedili rivestiti con tessuto resistente marrone floccato e dotati di cinture di sicurezza a tre punti e appoggiatesta e sensori pressione pneumatici.

Solo sulla versione “Top” sono invece presenti i seguenti accessori: altoparlanti, bocchette di aerazione individuali e due stazioni di carica USB per ogni fila di sedili, cappelliera su ciascun lato con vani portaoggetti e luci a LED e sedili passeggeri con schienale reclinabile fino a 13 gradi.

Il pacchetto “SX Navi” – optional – offre: cruise control, plancia Techno, sistema infotainment Uconnect con touchscreen da 5”, lettore CDnavigatore e telecamera posteriore.

Fiat Ducato Minibus: i prezzi (IVA esclusa)

Metano

Fiat Ducato Minibus 3.0 CNG 14 posti 44.850 euro

Diesel

Fiat Ducato Minibus 2.3 MJT 14 posti 41.750 euro
Fiat Ducato Minibus 2.3 MJT 17 posti 43.500 euro