Fiat Ducato, la base ideale per i produttori di motorhome

Il Fiat Ducato ha alle spalle una storia di 35 anni: al suo debutto ha rivoluzionato con la trazione anteriore, la potenza dei motori e il volume di carico; oggi è leader nella sua categoria non solo in quanto “large van”, ma anche nella categoria camper.

La base ideale per camper

Nel Vecchio Continente, tre camper su quattro sono stati prodotti su base Fiat Ducato, e negli ultimi 10 anni sono stati realizzati ben 500 mila Motorhome. Questa è la la sesta generazione del modello, l’ultima evoluzione in termini di comfort, prestazioni e sicurezza. Il frontale compatto, con lo sbalzo anteriore ridotto, ne fanno un veicolo maneggevole e ideale per ottimizzare lo spazio abitabile, anche grazie al contributo delle poltrone anteriori girevoli.

Oltre alla sostanza, il nuovo Fiat Ducato sviluppa ulteriormente il concetto di “design abbinato alla funzionalità”: è possibile personalizzarne l’estetica con due diversi colori della calandra anteriore, lo “skid-plate” che arricchisce la parte inferiore del paraurti, i proiettori con DRL integrate e i cerchi in lega leggera da 16”.

I motori diesel

Il motori diesel Multijet2 del Fiat Ducato, tutti Euro 6, sono disponibili in quattro potenze: 115, 130, 150 e 180 CV, e sono abbinati al cambio manuale oppure al robotizzato Comfort Matic, un vero plus per il comfort di guida.

Il 2.0 Multijet2 da 115 CV e 290 Nm è il motore più economico della gamma, ideale per camper van; il motore 2.3 Multijet2 da 130 CV e 320 Nm è un best seller, ed è l’ideale per motorhome di dimensioni medie; il 2.3 Multijet2 da 150 CV e 380 Nm, che va a sostiutire il precedente 3.0 litri della stessa potenza ma con consumi inferiori del 20%. L’ideale, questo motore, per allestimenti “chassis cab” o “cowl”.

Sicurezza e sistema multimediale

In termini di sicurezza, il Fiat Ducato può contare sul il nuovo controllo elettronico della stabilità con sistema di contenimento del rollio, che oltre alla sicurezza migliora il comfort dei passeggeri, abbinato al sistema di riconoscimento del carico. Ci sono anche il sistema di assistenza per le partenze in salita, il sistema anti-pattinamento, il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, il sistema di segnalazione di superamento della carreggiata e il Traction+, una sorta di differenziale che migliora la trazione nelle situazioni di bassa aderenza.

Oltre a una variegata gamma di autoradio, è disponibile per il Ducato il sistema multimediale UconnectTM con schemo touch a colori da 5 pollici con navigatore GPS e retrocamera.

Il Van Ducato 4×4 Expedition

La richiesta di versioni a trazione integrale rappresenta più di un quarto del mercato europeo dei veicoli per il tempo libero. Fiat risponde con lo Show Camper Van Ducato 4×4 Expedition, un prototipo che rappresenta un mero esercizio di stile presentato allo scorso Caravan Salon di Düsseldorf e risponde alle esigenze di una clientela avventurosa, che ama i percorsi non convenzionali e desidera allo stesso tempo un mezzo confortevole e spazioso. La trazione integrale permanente con giunto viscoso, abbinata a uno speciale assetto rialzato e pneumatici maggiorati, permette di affrontare in piena sicurezza e fiducia qualsiasi tipo di percorso.

La base è quella del Ducato a passo lungo con extrasbalzo e tetto alto, ed è realizzato in collaborazione con i migliori partner per l’arredo degli interni. La verniciatura della carrozzeria è bicolore in due toni di grigio, l’assetto è rialzato e allargato. L’equipaggiamento include un verricello anteriore e il tetto attrezzato con tutte le dotazioni per una vacanza fuori dai confini convenzionali. Il tetto calpestabile  può essere sfruttato come un terrazzo a due metri da terra.

Mpar eCamperina, la bici per camperisti

Mopar ha studiato una bicicletta ideale per i camperisti: di chiama eCamperina, viene realizzata da Compagnia Ducale, è pratica come una bici pieghevole – l’ideale per essere trasportata – ed è a pedalata assistita: il suo motore elettrico alimentato da batterie al litio garantisce un’autonomia di cinquanta chilometri, e il cambio Shimano Nexus a tre velocità ne fa una bicicletta agile su ogni percorso.